Circolare 293

Esame di Stato a conclusione del secondo ciclo di istruzione a.s. 2023/24 – indicazioni operative per il rilascio del Curriculum dello studente

A.S. 2023/24

Si porta a conoscenza che il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la nota ministeriale prot. n. 7557 del 22 febbraio 2024 che fornisce le indicazioni operative per il rilascio del Curriculum dello studente.

A partire dall’anno scolastico 2020-21 è stato introdotto, nel secondo ciclo di istruzione, il Curriculum dello studente, un documento di riferimento importante per l’Esame di Stato e per l’orientamento, che è allegato al diploma e deve essere rilasciato ai candidati sia interni sia esterni.

A partire da quest’anno scolastico, a seguito della definizione delle Linee guida per l’orientamento, adottate con il D.M. 22 dicembre 2022, n. 328, risultano modificate le modalità di predisposizione da parte degli studenti e di rilascio del Curriculum dello studente, un documento di riferimento importante per l’esame di Stato e per l’orientamento, che è allegato al diploma ai sensi del D.Lgs. n. 62/2017 e deve essere rilasciato ai candidati sia interni sia esterni.

All’interno dell’E-Portfolio, i candidati all’esame di Stato possono visualizzare nella sezione “Percorso di studi” e “Sviluppo delle competenze” le informazioni che andranno a confluire rispettivamente nella parte prima e seconda (relativamente alle certificazioni conseguite caricate dalla scuola) del Curriculum. Le informazioni sulle certificazioni conseguite e soprattutto quelle sulle eventuali attività svolte in ambito extrascolastico inserite nella sezione “Sviluppo delle competenze” vanno a confluire nella parte terza del Curriculum

Struttura del Curriculum

Il Curriculum, come definito dal D.M. 8 agosto 2020, n. 88, si compone di tre parti:

  • Parte I – Istruzione e formazione (a cura della scuola), che riguarda il percorso di studi della studentessa o dello studente, compresi i PCTO a cui ha preso parte, il profilo in uscita, le esperienze di mobilità studentesca, i progetti extracurricolari più significativi a cui ha partecipato, etc.;
  • Parte II – Certificazioni (a cura della scuola e dello/a studente/ssa), comprendente le certificazioni linguistiche e informatiche possedute dalla studentessa o dallo studente;
  • Parte III – Attività extrascolastiche (a cura dello/a studente/ssa), riguardante le attività professionali, artistiche, musicali, culturali, sportive, di volontariato, etc. svolte dalla studentessa o dallo studente.

Il Curriculum in rapporto allo svolgimento dell’Esame di Stato

Ai sensi del D.M. n. 10/2024, “nello svolgimento dei colloqui la commissione d’esame tiene conto delle informazioni contenute nel curriculum dello studente” (art. 2, c. 1). Quindi il Curriculum può avere un ruolo anche nella predisposizione e nell’assegnazione dei materiali da sottoporre ai candidati, effettuate dalla sottocommissione tenendo conto del percorso didattico effettivamente svolto e con riguardo anche alle iniziative di individualizzazione e personalizzazione eventualmente intraprese nel percorso di studi (art. 2, c. 5).

GESTIONE DEL CURRICULUM

Alla gestione del Curriculum è dedicato il sito web https://curriculumstudente.istruzione.it; gli studenti, per utilizzare questo strumento, dovranno collegarsi a detto portale e seguire le istruzioni.

Al seguente link possono essere consultate le informazioni per l’accesso e per la gestione del curricolo: https://curriculumstudente.istruzione.it/come-crearlo-studente.html

Si riportano comunque, all’interno della circolare, alcuni passaggi previsti per l’ingresso, le immagini sono indicative.

Documenti

Circolari, notizie, eventi correlati