Ultima modifica: 15 Novembre 2021
Liceo Giulio Casiraghi > Tipologie di Comunicati > Articoli in Evidenza > Il Casiraghi sul podio dei licei classici di Milano.

Il Casiraghi sul podio dei licei classici di Milano.

Oggetto: Il Casiraghi sul podio dei licei classici di Milano: eccellenza e inclusione.

E’ appena uscita la classifica 2021 redatta da Eduscopio, che compara le scuole in base al successo formativo.

Anche quest’anno i tre istituti del polo liceale “Casiraghi” hanno avuto una performance lusinghiera. Insieme allo Scientifico, che conferma la sua storica solidità, al Liceo Linguistico, che ha raggiunto un ragguardevole settimo posto tra le scuole milanesi, attestandosi come prima assoluta del Nord Milano, Il Liceo Classico ha dato un’eccellente prova di spessore formativo. La nostra scuola delle Lettere Greche e Latine ha infatti raggiunto la terza posizione tra tutti i licei classici milanesi, superando diverse scuole del centro dai nomi altisonanti.

Il merito va a un progetto che coniuga l’eccellenza dei saperi a un costante lavoro finalizzato al rafforzamento delle competenze. Progetti modernissimi, come il ConCern (in collaborazione col Cern di Ginevra), la Notte dei Licei Classici e il percorso Cambridge in lingua inglese, completano la ricca, e possiamo dire vincente, offerta formativa.

La soddisfazione del personale docente è palpabile. Cristina Traverso, insegnante di Lettere (Classico e Linguistico), commenta: “Il valore aggiunto di questa realtà è quello di essere un polo liceale, che mette a disposizione degli allievi di ogni percorso stimoli, competenze e strumenti che non si trovano in scuole a vocazione unica”.

Il Dirigente Scolastico, prof. Delio Pistolesi, sottolinea come la stabilità e la professionalità del personale docente siano una garanzia di qualità del percorso formativo. Aggiunge che i tre licei che coesistono all’interno del Casiraghi non temono di sperimentare, e proprio in quest’ottica sono stati recentemente implementati l’adesione alla rete Wedebate, che ha già dato risultati di rilievo, e la formazione base e avanzata sulla LIS (Lingua Internazionale dei Segni). Interviene con un commento personale lo studente del Liceo Classico Alessandro Papini, che sottolinea come una scuola d’eccellenza debba perseguire l’inclusione: sostenere tutti i ragazzi con gli strumenti giusti è una pratica che ha vissuto come una costante in tutto il suo percorso, arrivato ormai al quinto anno.

Complimenti ai ragazzi del Casiraghi, che si fanno onore a scuola e all’università, e un ringraziamento a tutto il personale scolastico. 

In allegato gli screenshot delle classifiche Eduscopio: